La chiesa, che si distingue per le forme sinuose della sua facciata, è edificata da Carlo Federico Pietrasanta nel 1708 per volere dei Camilliani, ordine religioso fondato alla fine del XVI secolo per dare assistenza sanitaria agli infermi. I suoi membri sono detti anche Crociferi, per la croce di panno rosso applicata sulla veste nera. La facciata, rimasta incompiuta e ancora oggi in cotto, ha forma concavo-convessa ed è conclusa nella parte superiore da un frontone curvo. Tutti gli elementi architettonici che lo definiscono – nicchie, lesene, modanature – e il ricorso alle superfici mosse e alla concezione plastica dei volumi, conferiscono all’edificio un forte senso di teatralità, avvicinandolo alle esperienze del barocco romano. L’interno, costituito da un’unica grande aula ellittica coperta a cupola, ha due cappelle su ciascuno dei lati lunghi e coro preceduto da un vano rettangolare. Numerose sono le opere pittoriche e le decorazioni nelle cappelle laterali (XVIII secolo).

The church features a distinctive sinuous facade and was built by Carlo Federico Pietrasanta in 1708 for the Camillians, a religious order founded in the late 16th century to tend the sick. Its members are also known as Crociferi for the red-cloth cross applied to their black cassocks. Never completed and all brick, the facade has a concave-convex form and is topped with a curved pediment. All its defining architectural features – niches, pilasters and moulding – and the use of undulating surfaces and sculptural volumes give the building a theatrical feel, conjuring up examples of Roman baroque style. Inside is a single large elliptical and domed space with two chapels on each of the long sides and a choir preceded by a rectangular area. The side chapels (18th century) are filled with paintings and decorations.


Domenica 3 giugno ore 15.00 e ore 17.00
Sala piccola, Teatro Dal Verme

Martedì 5 giugno dalle ore 16.30 alle ore 18.30
Chiesa di San Sepolcro

Martedì 5 giugno ore 20.30
Chiesa di San Sepolcro

Giovedì 7 giugno ore 20.30
Sala Bramante, Centro Congressi Fondazione Stelline

Lunedì 25 giugno ore 20.30
Basilica di Santa Maria della Passione

Martedì 26 giugno ore 20.30
Chiesa di San Sepolcro

Mercoledì 27 giugno ore 20.30
Chiesa di Santa Maria Segreta

Giovedì 28 giugno ore 20.00
Basilica di Santa Maria della Passione

Venerdì 29 giugno ore 20.30
Basilica di Santa Maria della Passione

Giovedì 5 luglio ore 18.30 e ore 20.30
Chiesa di San Bernardino alle Monache

Lunedì 9 luglio ore 20.30
Chiesa di San Bernardino alle Monache

Mercoledì 11 luglio ore 20.30
Chiesa di San Sepolcro

 

Lunedì 16 luglio ore 20.30
Chiesa di Santa Maria della Sanità

Giovedì 19 luglio ore 20.30
Chiesa di Santa Maria Segreta

Giovedì 26 luglio ore 20.30
Chiesa di San Sepolcro

Mercoledì 1 agosto ore 20.30
Chiesa di San Bernardino alle Monache

Sabato 4 e domenica 5 agosto ore 11.30 e ore 13.30
Pinacoteca Ambrosiana

Martedì 7 agosto ore 20.30
Chiesa di San Bernardino alle Monache

Giovedì 9 agosto ore 16.30, ore 18.30 e ore 20.30
Cortile della Basilica di Santa Maria della Passione

Mercoledì 15 agosto ore 10.00, ore 11.00, ore 15.00, ore 16.00
Coro di San Maurizio al Monastero Maggiore

Venerdì 17 agosto ore 20.30
Chiesa di San Bernardino alle Monache

Domenica 19 agosto ore 18.30 e ore 20.30
Chiesa di Santa Maria della Sanità

Giovedì 23 agosto ore 20.30
Basilica di Santa Maria della Passione