concerto inaugurale

La quindicesima edizione di Milano Arte Musica, festival internazionale di musica antica, si apre con Bach Transcriptions, un programma centrato su Bach e con protagonista il violoncello piccolo di Mario Brunello, uno strumento dalla sonorità molto particolare, che, secondo diverse testimonianze storiche e iconografiche, sarebbe il vero destinatario di alcune parti per violino di Bach.

Johann Sebastian Bach

Concerto in sol minore BWV 1056R
per violoncello piccolo, archi e b.c.
(dal Concerto per clavicembalo BWV 1056)
Allegro - Largo - Presto

Concerto in la maggiore BWV 1055R
per violoncello piccolo, archi e b.c.
(dal Concerto per clavicembalo BWV 1055)
Allegro - Larghetto - Allegro ma non tanto

Antonio Vivaldi

Concerto in si minore RV 580
per 4 violini, violoncello, archi e b.c.
Allegro - Largo - Larghetto - Adagio - Largo - Allegro

Johann Sebastian Bach

Concerto in re maggiore BWV 1054
per violoncello piccolo, archi e b.c.
(dal Concerto per violino BWV 1042)
Allegro - Adagio piano e sempre - Allegro

Carlo Lazzaroni (spalla),
Lavinia Soncini,
Joanna Crosetto,
Artem Dzeganowsky

Violini primi

Andrea Vassalle (spalla),
Cristiana Franco,
Pierfrancesco Pelà,
Valentina Matiussi

Violini secondi

Domenico Scicchitano,
Aurelia Capaccio

Viole

Marcello Scandelli,
Maria Calvo

Violoncelli

Paolo Bogno

Contrabbasso

Elisa La Marca

Liuto

Riccardo Doni

Clavicembalo e direzione

POTREBBE INTERESSARTI